Il patrimonio culturale digitale: creazione e conservazione Venezia, Università IUAV di Venezia, Aula Tafuri Palazzo Badoer 1

La salvaguardia del patrimonio culturale digitale, sta diventando oggigiorno una delle esigenze primarie dei nostri tempi. La continua quanto veloce evoluzione degli strumenti di lavoro informatici, la ridotta durabilità dei supporti, la necessità di continui riversamenti e salvataggi, ci porta a doverci confrontare giornalmente con questo tema.
La mattinata di studi, per gli addetti al lavoro dei professionisti del
patrimonio culturale, promossa da MAB Veneto vuole essere un primo momento di formazione di respiro internazionale grazie alla presenza di Luciana Duranti e di Perla Innoncenti, rispettivamente dell’università British Columbia (Canada) e di Glasgow (UK); Maria Guercio e Gianni Penzo Doria affronteranno il problema della conservazione, del deposito digitale e dell’amministrazione pubblica e privata. La mattinata si concluderà con due casi studio, quello dell’archivio digitale dell’Università IUAV presentato da Monica Martignon e quello sul
portale Musei Torino presentata da Daniele Jalla.
Questa prima occasione dedicata alla creazione e conservazione, vedrà un secondo momento di riflessione il prossimo anno incentrato sulla
valorizzazione.

Per informazioni e iscrizioni
Loretta Paro
MAB Veneto
m. 389 6291984
info.veneto@mab-italia.org
http://www.mab-italia.org

MAB Veneto
m. 389 6291984
info.veneto@mab-italia.org
http://veneto.mab-italia.org

AllegatoDimensione
2012_10_13_scheda_iscrizione_patrimonio_digitale.doc548.5 KB
2012_10_13 programma patrimonio cultuale digitale.pdf247.93 KB